Fuorisalone 2018: Space&interiors

Stefano Boeri curerà la terza edizione di space&interiors, l’evento dedicato alle finiture per l’architettura d’interni nell’ambito del Salone del Mobile. L’architetto milanese ha firmato il Bosco Verticale di Milano, la Villa Méditerranée di Marsiglia, l’ex Borsa di Shanghai e il più recente progetto del nuovo Policlinico di Milano.

La mostra evento si svolgerà a Milano dal 17 al 21 aprile presso The Mall, lo spazio che ospita space&interiors all’interno dell’iDD – Innovation Design District, il distretto nato lo scorso aprile nell’area tra Porta Nuova e Porta Volta.

Milano Design Week

Dal 17 al 22 Aprile arriva alla Fiera di Milano l’appuntamento più atteso dell’anno, il Salone del Mobile 2018 per gli appassionati dell’arredamento e design. Poi ad accendere i riflettori su Milano ci pensa, come da tradizione anche il Fuorisalone.

Le zone principalmente interessate saranno: laTortona Design Week, il nuovo Rainbow District, Zona Santambrogio, il Lambrate District, i due Ventura Future e Centrale, Porta Venezia in Design, il Bovisa Design District, MonteNapoleone Design Experience, 5vie Art + Design, Brera Design District e Isola Design District.

Eventi, mostre, vernissage, esposizioni artistiche, cocktail d’inaugurazione, party esclusivi, iniziative gastronomiche.  Oltre mille eventi in 7 giorni animeranno la città di Milano, trasformandola a tutti gli effetti nella capitale del design.

Anche la moda scende in campo, ribadendo ancora una volta il suo legame con l’arte, un connubio che negli ultimi anni si è fatto sempre più forte. Moltissimi i brand che hanno deciso di accostare il proprio nome a designer di fama internazionale, firmando creazioni da non perdere.

Ecco alcuni appuntamenti da non perdere:

NOTTE BIANCA DEL DESIGN A BRERA: È l’evento più atteso in programma Venerdì 20 Aprile nel quartiere di Brera. Il tema di quest’anno sarà Be Human progettare con empatia, moltissimi showroom resteranno aperti fino a tarda sera. Un percorso tra le vie della zona più bohémien di Milano, dove le vetrine dei numerosi negozi di antiquariato, arte e design, assieme a quelle dei caratteristici locali, illumineranno le strade del quartiere fino a tarda notte.

INSTALLAZIONE LIVING NATURE IN PIAZZA DUOMO: Nel cuore di Milano un ambiente di 500 metri quadrati, concepito con criteri volti al risparmio energetico, dove quattro microcosmi naturali e climatici permettono alle quattro stagioni dell’anno di coesistere nello stesso spazio, allo stesso momento, l’una accanto all’altra. I visitatori potranno immergersi nella natura e viverne i cambiamenti attraverso le quattro aree: inverno, primavera, estate e autunno.

LE INSTALLAZIONI NEI CORTILI DELL’UNIVERSITÀ STATALE: I cortili dell’Università Statale di Milano si trasformeranno in una mostra a cielo aperto per mano di designer e architetti internazionali. Percorsi sensoriali, ponendo il design alla portata di grandi e piccini. Da vedere in particolare, Cells, un’opera scenografica e suggestiva, progettata dall’architetto Filippo Taidelli, proporrà una visione dell’ospedale del futuro tra tecnologia, salute e umanesimo.

MILANO DESIGN CITY AL CASTELLO SFORZESCO: Tra piazza Castello e Parco Sempione, a pochi passi dal Brera Design District e dalla Triennale, ci sarà un’esposizione dedicata a design e architettura, con installazioni inerenti alle possibilità abitative del futuro grazie a nuove tecnologie, materiali, brand e designer. Un vero e proprio villaggio costituito da abitazioni “futuristiche” di pochi metri quadri, dotate però di tutti i comfort, verrà allestito intorno al Castello Sforzesco. Ad animare l’iniziativa anche: laboratori, incontri e open lecture con architetti e designer; musica e spettacoli luminosi in compagnia di cantanti e deejay.

EAT URBAN FOOD TRUCK FESTIVAL IN PIAZZA SANT’AMBROGIO: All’ex convento di via San Vittore 49 per tutta la settimana apecar, mezzi vintage e furgoncini su due ruote, parcheggiati nel giardino dell’headquarter di Sant’Ambrogio Design District, offriranno una selezione di street foot gourmet, italiano e internazionale. Come una grande cucina all’aria aperta, Eat Urban, aprirà per colazione, pranzo, brunch, aperitivo e cena, dando ai visitatori la possibilità di assaporare nuovi piatti, immersi nel verde, tra vialetti e alberi.

SUPERDESIGN SHOW AL SUPERSTUDIO PIÙ DI VIA TORTONA: Il tema la dice lunga, Only the Best, Solo il meglio. L’esposizione presenterà il top del design, tra grandi nomi, progetti innovativi, nuove tendenze di lifestyle. L’evento ruoterò attorno a quattro poli: Nendo, mostra sull’iconico studio giapponese di design; il progetto di Kengo Kuma per il marchio tecnologico e ad alta sostenibilità Dassault Systèmes; l’esposizione Smart City, sul connubio tra innovazione e consumo sostenibile; e il Superloft, la casa allestita con i migliori brand del design italiano.

VALENTINO:  All’interno della Boutique Valentino di Milano verrà presentato un progetto “Nina Chez Valentino”,  un’interfaccia tra le creazioni Valentino Fall 2018 e le collezioni d’arredo della Galleria Nilufar di Nina Yashar. Un unico filo conduttore che unisce moda e design, passato e contemporaneo.

ATELIER EME’: La collaborazione con l’artista britannica Jasmine Praddisitto. Le sue opere si ispirano alle forme della natura, scolpite attraverso la luce. Le sue creazioni, basate infatti su processi scientifici e ingegneristici del colore, cambiano forma e visione a seconda della prospettiva da cui si guardano, regalando un’esperienza sensoriale unica. Per la boutique di Via Manzoni,  l’artista ha realizzato delle sculture di farfalle che si proietteranno anche sui capi e sulle pareti in un arcobaleno di colori.

DONDUP: “Music Icons” l’art perfomance dell’artista Marco Mazzoni. Il brand all’interno del Flagship Store di Via Spiga 50 ha realizzato un percorso che vede protagonista il mondo della musica attraverso icone del calibro di John Lennon, Elvis, Amy Winehouse, David Bowie, Rihanna e Ariana Grande.

MARCO BICEGO:  Dal 16 al 22 Aprile, nella storica location di Galleria Manzoni a Milano, si terrà la mostra “The Secret Colors of Milan”, percorso espositivo firmato dallo Studio Marco Piva per Marie Claire Maison. Un percorso suddiviso in 8 ambienti, ognuno con una matrice cromatica differente per vivere un’intensa esperienza sensoriale legata al tema del colore. Il Gold sarà predominante come sfondo ad alcune delle collezioni più iconiche del brand: Marrakech Supreme, Masai e Lunaria.

CASADEI: Il brand che quest’anno festeggia 60 candeline, celebra il Salone del Mobile con una capsula esclusiva in omaggio al Made in Italy, connubio perfetto di creatività, innovazione e artigianalità. L’iconico tacco Blade si declina su un’originale versione kitten avvolta in una protezione di plexi trasparente. Nasce così il Plexi Kitten Blade, in vinile profilato di camoscio a contrasto o pelle metallizzata, disponibile in selezionati punti vendita durante la Milano Design Week.

SISLEY: presso il negozio di Piazza San Babila saranno esposte le creazioni della designer spagnola Gala Fernández e dall’illustratrice italiana Giorgia Ricci, due artiste che si sono conosciute e formate a Fabrica, il centro di ricerca del Gruppo Benetton, in collaborazione con i ragazzi di San Patrignano. Un’iniziativa sociale importante che unisce arte, moda e design. Il progetto è  un’installazione realizzata da una serie di sipari dipinti su carta da parati, fatti calare dal soffitto a più livelli di profondità, in modo da creare una quinta scenografica per la vetrina.

TIMBERLAND: “Don’t call me… Dafne” è il nome dell’installazione realizzata per Timberland dall’artista Elena Salmistraro, vincitrice del “Best Emerging Designer Award” la scorsa edizione del Salone del Mobile. Il soggeto è un albero, la quercia, simbolo di sacralità, perfezione e vita, ma anche iconico logo di Timberland che  si trasforma in un’installazione viva e con “un cuore” che batte: abbracciando il tronco, infatti, l’albero prende vita rivelando il suo battito e di notte si illumina con le vibrazioni date dall’intensità dell’abbraccio. L’installazione sarà visibile dal 17 Aprile in Piazza XXV Aprile.

REDVALENTINO: Il brand presenta T-Bloom, un progetto realizzato in collaborazione con la designer e architetto di interni India Mahdavi. Una t-shirt, in limited edition, con un fiore che sboccia in un’esplosione di colore, sarà presentata il 19 Aprile nello store REDValentino di Corso Venezia 6, il nuovo concept store realizzato dal talentuoso architetto. Ambiente luminoso, giochi di contrasti visivi e tattili che vede protagonisti il bianco, il rosa e l’ocra. Un mix tra il romanticismo più delicato e la vivacità più audace, ispirato a un’ideale di giovane donna anticonformista che rispecchia alla perfezione i codici stilistici del brand.

TWINSET: Collezione inerente alla casa con una linea interamente dedicata alla tavola, nuovi disegni per la biancheria da letto con tessuti pregiati, materiali di altissima qualità in delicate nuance che spaziano dal pastello a tonalità più decise. L’appuntamento per scoprire la collezione autunno/inverno 2018-19 è Martedì 17 alle ore 18, nello store TWINSET di via Manzoni.

ANTEPRIMA: La maison ospiterà all’interno dello spazio Galleria, il lancio  della linea Design Collection by MGM, azienda italiana specializzata nella lavorazione d’avanguardia di marmi, graniti, pietre, travertini, onici e quarzi. Tavoli, sedie e arredi  Made in Italy, firmati dal designer Giuseppe Chigiotti saranno esposti al pubblico durante un cocktail Mercoledì 18 Aprile dalle 18, presso la boutique di C.so Como 9.

LIU JO: Il brand debutta nell’interior design, presentando la sua collezione living. Nasce così Liu Jo Living Collection, una linea di arredi dallo stile versatile e contemporaneo, realizzata in collaborazione con ATL Group, azienda romagnola leader nel settore.

MAX MARA: Con un cocktail party Giovedi 19 Aprile presso la Galleria Gio Marconi di via Tadino 20, verrà presentato l’esclusivo progetto Max Mara Lavaprisms. Una collaborazione creativa tra il brand, l’artista Kerstin Brätsch e il collettivo UNITED BROTHERS (fondato dal performance artist giapponese Ei Arakawa e da suo fratello, Tomoo Arakawa), che hanno realizzato insieme una limited edition esclusiva di occhiali da sole (solo 1000 pezzi), in vendita a partire dalla sera stessa dell’evento.

MAX&CO.: Fino al 23 Aprile le vetrine del flagship in C.so Vittorio Emanuele vedranno protagonisti, oltre ai vestiti e agli accessori, anche gli splendidi allestimenti floreali di Frida’s. Ci sarà anche uno shop dove le clienti potranno acquistare le fantastiche composizioni floreali.

ALBERTO GUARDIANI: Il brand dal 17 al 22 ospiterà nel flagshipstore di Corso Venezia il progetto TERRARTIGIANA, l’esclusiva capsule collection di interior design a km zero 100% Made in Marche, firmata Studio Kubla. Una sedia, uno sgabello e una libreria declinati sui colori della primavera-estate 2018.

CIRCLE:  Martedi 17 Aprile in zona Tortona Cocktail Party di inaugurazione sponsored by Red Bull, locale che non ha bisogno di presentazioni, assolutamente d’impatto con l’immenso lampadario formato da 8300 lampadine che sovrasta il bancone in ferro battuto. L’arredamento d’ispirazione industriale e l’atmosfera resa frizzante nell’after dinner da Dj Set internazionali sempre diversi, sapranno stupirvi ogni giorno. Aperitivo e Party Free Entry in lista nominale.

TERRAZZA DUOMO21: Mercoledì 18 Aprile La Terrazza che si affaccia su Piazza Duomo apre per un Cocktail Party esclusivo con Royal Buffet & DJ SET a partire dalle 19.00 . Ingresso su accredito.

TORRE BRANCA: Mercoledì 18 Aprile degustazione Premium Dry GIN Italiano by GINARTE – The Spirit of ART. In serata, possibilità di salire gratuitamente sulla Torre Branca, che con i suoi 108,60 metri è la decima struttura accessibile più alta della città di Milano.

GATTOPARDO: Mercoledì 18 Aprile, il  PINETA LUXURY HALL di Milano Marittima in collaborazione con il GATTOPARDO MILANO vi aspettano per un Party esclusivo. Infoline e prenotazioni: +393384504917.

TERRAZZA HOTEL CAVALIERI: Giovedì 19 Aprile inaugurazione della splendida Terrazza a pochi passi da Piazza Duomo, dove poter ammirare lo Skyline di Milano sorseggiando un buon Cocktail. Aperitif & Lounge Bar, Djset and Live Violin Perfomance, Ingresso su accredito.

PALAZZO TURATI:  Venerdì 20 Aprile, The Dutch in Milano è diventata nel giro di soli due anni un punto di riferimento internazionale della settimana del salone, con tantissimi designers e architetti olandesi presenti.

SHERATON DIANA MAJESTIC:  Sabato 21 Aprile evento che richiama ogni anno più di mille persone nel magnifico giardino dell’Hotel Sheraton Diana Majestic. La partecipazione è consentita solo su accredito.

NHOW HOTEL: Domenica 22 Aprile, chiusura della Design Week Milanese.
La location madre del Fuorisalone ospiterà questo evento esclusivo, un momento per celebrare la settimana più viva dell’anno.

Albrecht Durer Between Germany-Italy

From 2 February 1 to June 24, 2018 at Palazzo Reale in Milan will host an exhibition of that artist: Durer, which was also: engraver, mathematician and historian of treatises on during the German Renaissance under the “charm” of Antonello da Messina . For the first time in Milan will be shown many of his masterpieces such as: engravings and drawings that have never been represented here before , F or a total of 1 3 0 accompagn works that we were not into paintings full of mystery “eranno slipped” into the detail. Among these masterpieces will be represented above all the engravings, not to be considered at an amateur level but ver e e propri e artistic productions (which in the past were rarely thought of and as such).

But not only his paintings will be appreciated along the way but also those of: Lucas Cranach , Albrecht Altdorfer , Hans Baldung   added to other artists from northern Italy such as: Giorgione , Andrea Mantegna , Leonardo da Vinci and Lorenzo Lotto . A Renaissance, in short, unpublished that with the “nuance” of the engravings will accompany us in a historical and “educational” path to study at a distance of centuries in a new perspective that shows us beyond the borders of time and through a different experience from the current one. For those wishing to spend a Sunday, in short, in the name of art, it will be ideal.In seeing all this narrated through drawing, it will be possible to bring back at the end a good knowledge of the Renaissance style of excellence that, surely, we will not be able to forget with time, but that we will be able to appreciate also in the 21st century .

Excellent stylistic “cipher” of an artist who has lived two different geographies: the Italian one and the German one; with regard to the painter’s hand, it will be easy to identify assonance between the two countries that we will be able to discover only in the careful collection of works such as those exhibited at Palazzo Reale. A surprise will be to seize them with the help of the guides to read during the visit in these four months. But there is more: the exhibition was also set up to “narrate” the parable of the German Renaissance during its maximum splendor , during the most fertile period, therefore, which left ample space toEurope between the end of the fifteenth century and the beginning of the sixteenth century. The total works will be 130 and will “head” also to the graphics, sector touched by the artist in addition to that of painting and engraving.

Essential is then its character of innovation that has been generated with the relations between Italy and Germany . The pictorial reinterpretation is curated by Bernard Aikema, istory professor of modern art at s ll ‘universities Verona and under the collaboration of Andrew John Martin. It will also deal with the theme of classicism. And among the works will also be exhibited: “The Adoration of the Magi”, “Jesus among the doctors”, “The Madonna of the monkey” and other m and no notes, for a complete panorama made of a 360 ° exhibition.

The times will be :

On Mondays from 14.30 to 19.30

The other days (excluding Thursday) from 9.30-19.30

Only on Saturdays from 9.30 to 22.30.

The p rices of tickets range from: 10-12 € (as they will be 12 for a full ticket and 10 for one reduced ).

Guided tours will be organized for a total of 8 € per person with reservation website milanoguida.com, which, however, will be added € 13 for full price. Tickets can be purchased open ” through: Ticket24ore.it , with which you can access the exhibition on any day, avoiding queues . (The maximum you can use until the following day and the purchase until June 15 next year) to € 16 + € 2 commission for a total of 18 €. We therefore give you all the “Welcome” to the Royal Palace to discover an esthete of the Renaissance and a revelator of the intercultural exchange between Germany, Italy and the whole of Europe.