FUTURO MANIFATTURA ITALIANA

L’assessore allo Sviluppo Economico Alessandro Mattinzoli partecipera’ domani, martedi’ 9 ottobre, all’incontro avete per tema: ‘L’evoluzione della manifattura italiana verso il futuro: azioni, risultati, nuove sfide’; evento inserito nell’ambito della Fiera BI.MU in corso di svolgimento a Fieramilano Rho.
Ore 14, Fieramilano Rho (S.S. 33 del Sempione, 38 – Milano).

‘FESTA DEI NONNI’ AL BELVEDERE

Riapre al pubblico il Belvedere di Palazzo Lombardia. Domani, domenica 7 ottobre, dalle 11 alle 18, i cittadini potranno salire al 39esimo piano dell’edificio sede della Regione per ammirare, dall’alto dei suoi 161 metri il panorama di Milano. L’iniziativa si svolge per celebrare la ‘Festa dei Nonni’ e, per l’occasione, come ricordo di questo particolare momento, sara’ consegnata gratuitamente a ciascun nonno una foto scattata con il nipote al Belvedere di Palazzo Lombardia. La Regione Lombardia ribadisce anche con questo evento la grande attenzione al ruolo importante dei nonni nella societa’, punti di riferimento educativo e affettivo per i nipoti e un prezioso aiuto alle famiglie nella vita di tutti i giorni. In piazza Citta’ di Lombardia, per i piu’ piccoli, saranno organizzati momenti di animazione con il coinvolgimento di diversi artisti e laboratori, oltre ad attivita’ di sensibilizzazione e informazione sulla sicurezza dei bambini in collaborazione con l’Agenzia Regionale Emergenza e Urgenza (AREU) di Regione Lombardia. Domani, sempre dalle ore 11 alle 18, sara’ visitabile anche il Belvedere di Palazzo Pirelli. Anche questa sede ospitera’ una serie di iniziative organizzate dal Consiglio regionale come spettacoli circensi, animazione, trucca bimbi, laboratori floreali.

AGRICOLTURA MADE IN ITALY

“Promuovere i prodotti italiani e’ la sfida del futuro: innanzitutto perche’ i nostri prodotti agroalimentari garantiscono una sicurezza alimentare che non ha pari al mondo e in secondo luogo perche’ significa difendere il lavoro dei nostri agricoltori e l’indotto delle filiere”. Lo ha detto Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi della Regione Lombardia che stamattina al circo Massimo di Roma ha partecipato all’inaugurazione del villaggio Coldiretti. “Stamattina sono stati toccati temi molto interessanti e proposte concrete. L’impegno del vicepremier Salvini – ha aggiunto Rolfi – a battersi contro i tagli europei all’agricoltura italiana fa ben sperare. Non puo’ essere il nostro settore primario a pagare la Brexit”. “La Regione Lombardia continuera’ a tutelare gli agricoltori lombardi” ha proseguito l’assessore Rolfi, che ha visitato gli stand degli imprenditori agricoli Lombardi presenti alla manifestazione.
“Nella programmazione del prossimo Psr – ha concluso – inseriremo misure per garantire che i fondi a favore dell’agrindustria vadano solo a chi lavora materie prime italiane”.

“FESTIVAL DELLA MOSTARDA 2018”

Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia,lunedi’ 8 ottobre, alle ore 12, organizzano a palazzo Lombardia la conferenza stampa di presentazione del “Festival della Mostarda 2018”. Saranno presenti: Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, alimentazione e sistemi verdi della Regione Lombardia; Gian Domenico Auricchio, presidente di Unioncamere Lombardia e Presidente della Camera di Commercio di Cremona; Carlo Zanetti, presidente della Camera di Commercio di Mantova, Barbara Manfredini, assessore alla Citta’ Vivibile e alla Rigenerazione urbana del Comune di Cremona e Carla Bertinelli Spotti, studiosa di storia della cucina cremonese e Accademica della Cucina Italiana.
– lunedi’ 8 ottobre, ore 12.00 – Palazzo Lombardia (Piazza Citta’
di Lombardia 1 – Belvedere 39° piano).

VINO, OLTREPO’ PAVESE

Sono arrivati risultati positivi dall’incontro tecnico dedicato alla tutela del vino dell’Oltrepo’ Pavese, convocato dall’assessore della Regione Lombardia all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi, Fabio Rolfi. Le parti coinvolte hanno trovato una sostanziale unita’ sulla costituzione dei tavoli di denominazione che riguardano lo spumante metodo classico Docg (denominazione di origine controllata e garantita), il Riesling, la Bonarda, il Buttafuoco, il Pinot nero e il Sangue di Giuda. Questi, avranno il compito di gestire in maniera autonoma i disciplinari e la produzione dei prodotti, nonche’ il codice etico di autogoverno per consorzi e consorziati.
VINCENTE L’IMPOSTAZIONE COLLEGIALE – All’incontro, tenutosi a Palazzo Lombardia, hanno partecipato il presidente della VIII Commissione Consigliare Agricoltura, Ruggero Armando Invernizzi e i rappresentanti del Consorzio di tutela vini Oltrepo’, di Terre d’Oltrepo’, di Torrevilla, del Distretto vino qualita’ Oltrepo’, di Coldiretti Pavia, di Confagricoltura Pavia, della Confederazione italiana agricoltori (Cia) Pavia, della Confederazione produttori agricoli (Copagri) Lombardia, di Buttafuoco storico e della Camera di Commercio di Pavia. Tutti i presenti hanno condiviso la proposta, sottolineando la positivita’ di un’impostazione collegiale e sussidiaria del consorzio, che possa essere in grado di dare maggiore efficacia all’attivita’ dello stesso.
LE PROSSIME TAPPE – Entro 30 giorni il consorzio approvera’ la proposta con eventuali modifiche sul numero dei tavoli, che saranno poi immediatamente convocati per confermare le variazioni sui disciplinari. Si e’ stabilita anche l’adozione di un codice etico di autogoverno. E’ stata, inoltre, decisa la composizione in seno all’Ersaf (Ente regionale per i servizi all’agricoltura e alle foreste) di un pool tecnico di esperti che avra’ il compito di affiancare il territorio e la filiera vitivinicola, nella redazione di un piano di valorizzazione dei vini e del territorio. Infine, nell’ambito di un accordo tra Regione Lombardia, assessorato all’Agricoltura e Unioncamere – Camera di Commercio di Pavia, verranno finanziate nel triennio 2019-2021 varie azioni di promozione dei prodotti, di formazione enogastromica, di marketing territoriale e altre iniziative che saranno ritenute di necessita’ per il sistema.

‘FRANCIACORTA IN BIANCO’

L’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia Fabio Rolfi partecipera’ domani, mercoledi’ 3 ottobre, alla conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2018 di ‘Franciacorta in Bianco’, rassegna nazionale di prodotti lattiero-caseari.
L’iniziativa, organizzata dal Comune di Castegnato e da Castegnato Servizi, quest’anno anche con la partecipazione di Regione Lombardia, si svolgera’ dal 12 al 14 ottobre a Castegnato (Bs) ed e’ giunta alla XXIII edizione.
– ore 15.30, Ufficio Territoriale della Regione Lombardia (via Dalmazia, 92/94 – Brescia).

ROCCA D’ANFO

Regione Lombardia continua ad investire sulla Rocca d’Anfo (Bs). Ammontano a 800mila euro i fondi stanziati oggi dalla Giunta regionale lombarda, su proposta dell’assessore al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni per il progetto di recupero e valorizzazione della fortezza napoleonica che domina il lago d’Idro e l’Alta Val Sabbia.
DIFESA TERRITORIO E SALVAGUARDIA PATRIMONIO – “Come promesso in occasione della mia visita alla Rocca durante lo scorso luglio – ha commentato Foroni – abbiamo stanziato ulteriori 800mila euro per proseguire in un percorso ambizioso, iniziato nel 2015 con la Comunita’ montana, che ci vede ancora una volta in prima fila nel sostenere fattivamente le comunita’ locali e le piccole realta’ della Lombardia. La difesa e la salvaguardia del territorio sono infatti elementi imprescindibili per valorizzare sempre di piu’ il patrimonio storico, turistico e paesaggistico della Valle Sabbia”.
RIPARTIZIONE DEI FONDI PER RECUPERO E MESSA IN SICUREZZA – Nel dettaglio verranno erogati 400mila euro nell’anno in corso e altrettanti nel 2019: il costo totale del progetto e’ stimato in 850mila euro, 50mila delle quali vengono messe a disposizione dalla Comunita’ montana Valle Sabbia. I lavori finanziati riguardano principalmente il recupero e la messa in sicurezza dei percorsi pedonali che portano i visitatori agli edifici posti in quota e della strada interna, la sistemazione delle mura nel versante che si affaccia sul lago d’Idro, oltre a lavori di elettrificazione per poter rendere la Rocca fruibile anche nelle ore notturne.
SINERGIE IN CAMPO PER LA VALORIZZAZIONE – Il percorso di recupero della Rocca d’Anfo ha preso il via di fatto tre anni fa, con la cessione alla Regione da parte del Demanio della disponibilita’ dell’intero complesso, e la firma della Convenzione quadro tra Palazzo Lombardia e la Comunita’ montana Valle Sabbia per attuare un programma di valorizzazione della Rocca stessa.

‘CITTA’ DEI BALOCCHI’

La Giunta di Regione Lombardia ha deliberato un intervento di 40 mila euro per l’organizzazione di “Como citta’ dei balocchi 2018-2019”, evento natalizio giunto alla venticinquesima edizione e che si terra’ nel capoluogo lariano dal 24 novembre 2018 al 6 gennaio 2019.
VENTAGLIO DI INIZIATIVE – “Una manifestazione che rappresenta un’importante opportunita’ di sviluppo turistico, culturale e artistico per tutto il territorio – spiega Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, marketing territoriale e Moda di Regione Lombardia – e proietta Como tra le citta’ europee che possono vantare un periodo natalizio con un ventaglio di iniziative ricco e variegato”.
ANCHE L’ORCHESTRA DELL’ACCADEMIA DELLA SCALA – I fondi per l’evento sono della Presidenza in base alla Legge regionale
50/1986: la delibera ha ottenuto il concerto dell’assessorato al Turismo. Tra le iniziative previste, l’organizzazione del concerto di Natale, offerto dall’Orchestra dell’Accademia del teatro alla Scala di Milano; l’allestimento della pista di ghiaccio, il cui ricavato sara’ devoluto alla Croce Azzurra; il Capodanno sull’acqua con fuochi pirotecnici; il corridoio luminoso in centro con un imponente albero di Natale.
CONOSCERE E APPREZZARE TERRITORIO – “Attivita’ e iniziative che renderanno Como attrattiva per centinaia di migliaia di persone
– ricorda l’assessore – visto che l’anno scorso sono state quasi 2 milioni le presenze nel periodo natalizio. Sara’ l’occasione per i visitatori per conoscere e apprezzare le bellezze di un territorio che puo’ offrire numerose perle, dal lago all’arte sino all’entroterra. Como citta’ dei balocchi rappresenta un’opportunita’ importante di promozione territoriale, da sfruttare al meglio”, conclude Lara Magoni.

IL DESIGN MADE IN ITALY

Il vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Innovazione, Universita’, Export e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala partecipera’ domani, martedi’ 2 ottobre, alla conferenza stampa di presentazione del progetto ‘Rinaldo Donzelli: il Design Made in Italy’. A Donzelli, originario di Mariano Comense (Co), si deve l’invenzione della ‘Graziella’, la bicicletta che nel 1964 venne assemblata nelle officine della Teodoro Carnielli di Vittorio Veneto e rivoluziono’ il mondo delle due ruote. All’incontro con la stampa interverranno, tra gli altri, Eleonora Frigerio, presidente del Parco Regionale della Valle del Lambro, Giovanni Marchisio, sindaco di Mariano Comense e la la figlia del designer, Elena Donzelli. Il progetto, promosso dal Comune di Mariano Comense, e’ patrocinato da Regione Lombardia, Parco Regionale della Valle del Lambro, Reggia di Monza, Comune di Monza, Comune di Carate Brianza, Comune di Biassono, Brianza Experience e ADI Associazione per il Disegno Industriale.
– ore 10, Palazzo Pirelli (via Fabio Filzi, 22 – Milano), Sala Pirelli, primo piano.

‘IL FILO DELLE IDEE’

L’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia Fabio Rolfi partecipera’ domani, martedi’ 2 ottobre, all’incontro sul tema ‘Alberi e verde di qualita’ per la rigenerazione delle citta’ e il benessere dei cittadini: l’opportunita’ del Bonus verde’, che si inserisce nel ciclo ‘Il Filo delle idee’. Per partecipare e’ richiesta la prenotazione allo 030.3790212 o via mail a salalibretti@giornaledibrescia.it . Il convegno sara’ trasmesso in streaming sul sito www.giornaledibrescia.it
– ore 18, Giornale di Brescia (via Solferino, 22 – Brescia), Sala Libretti.