‘FESTA DELLA LOMBARDIA’

Domani, martedi’ 29 maggio, in occasione della ‘Festa della Lombardia’, il presidente della Regione partecipera’ a una serie di eventi per i quali sono previsti i seguenti momenti-stampa:

– ore 10.30, Stati generali del ‘Patto per lo Sviluppo’: possibilita’ riprese Tavolo riservata esclusivamente a fotografi e cineoperatori (Sala Biagi, ingresso N4, primo piano);

– ore 12.30, presentazione ai giornalisti dell’accordo tra presidente Regione Lombardia, presidente Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) Lombardia e presidente Upl (Unione Province Lombarde) in materia di autonomia (Sala n.4, attigua alla Sala Biagi, ingresso N4, primo piano);

– ore 15.45, conferenza stampa dopo Giunta e presentazione del Premio Rosa Camuna (Sala stampa, undicesimo piano, ingresso N1).

– ore 17, consegna del Premio Rosa Camuna (Belvedere di Palazzo Lombardia, 39esimo piano).

Per i singoli appuntamenti e’ previsto un apposito desk agli ingressi N1 e N4 di Palazzo Lombardia (Piazza Citta’ di Lombardia, 1 – Milano).

‘TRA LAGO E MONTI’

L’assessore regionale allo Sviluppo ha presentato oggi a Gardone Riviera (BS) il progetto ‘Tra Lago e Monti’. Si tratta della prima di 21 iniziative finalizzate alla valorizzazione di una serie di zone geografiche inquadrate negli ‘Accordi per lo sviluppo socio economico dei territori montani (Asset) e finanziate da Regione Lombardia con 6,3 milioni di euro.

Tre le aree di intervento del progetto ‘Tra Lago e Monti’ figurano l’avvio e il mantenimento dell’offerta turistico-ricettiva, la promozione dell’enogastronomia del Parco Alto Garda, la promozione diffusa del territorio e delle sue eccellenze (anche attraverso una guida che propone mappe e cartografie, produttori locali, strutture ricettive) e la riqualificazione dell’ex Casino’ di Gardone Riviera.

Oggi alla presentazione ufficiale avvenuta nella sede del Consorzio Lago di Garda Lombardia, proprio all’ex Casino’, erano presenti oltre all’assessore regionale allo Sviluppo, il presidente della Comunita’ Montana Parco Lago Garda Bresciano e il sindaco di Gardone Riviera.

L’IMPEGNO DELLA REGIONE – Regione Lombardia ha contribuito su questo specifico capitolo con 300 mila euro, di cui 210 mila per finanziare l’offerta turistica e la promozione gastronomica e altri 90 mila per la ristrutturazione dell’ex Casino’.

Capofila del progetto e’ la Comunita’ Montana Alto Garda con un contributo di 20 mila euro. Ulteriori stanziamenti per 302 mila euro sono arrivati dai comuni di Salo’, Gardone Riviera, Toscolano Maderno, Gargnano, Valvestino, Magasa, Tignale, Tremosine sul Garda, Limone sul Garda. Del progetto fa parte anche Villa Eden Gardone.

“Si tratta di una serie di progetti importanti – ha commentato l’assessore allo Sviluppo – per tutta la Lombardia con investimenti regionali di oltre 6 milioni a fronte di una progettualita’ che poi raddoppia questa somma. Qui sul lago di Garda abbiamo messo a disposizione un contributo di 300 mila euro, ma tra comuni, privati e vari enti arriviamo a raggiungere un impegno di circa un milione di euro. Il vero valore – ha detto ancora l’assessore lombardo – e’ quello della sinergia, ovvero il partenariato pubblico e privato, che e’ sempre piu’ una strada da percorrere”.

INNOVAZIONE DEI BANDI – “E’ fondamentale anche l’innovazione di proporre bandi – ha spiegato ancora l’assessore – che abbiano delle caratteristiche nuove perche’ le esigenze sono cambiate, in questo caso sappiamo quale sia il traino del lago e come puo’ diffondersi nelle zone limitrofe come nelle valli montane attraverso i Gal e nelle colline moreniche. Bisogna essere generosi nel creare un sistema che funzioni non solo nei luoghi piu’ attrattivi e conosciuti e che sappiano creare una forte identita’”.
“Nel caso di Gardone si e’ concentrata questa ricetta che sicuramente puo’ funzionare perche’ e’ un progetto solido basato sulla cooperazione e raggiunge l’obiettivo di migliorare i servizi, la proposta di accoglienza l’enogastronomia valorizzando l’ambiente e dunque un turismo sostenibile”, ha concluso l’assessore.

I DATI – Ventiquattro sono le aziende che riceveranno contributi. Ognuno per una massimo di 15mila euro per i soggetti beneficiari in forma imprenditoriale e 12mila per i bed and breakfast. E’ stato finanziato fino al 50% delle spese per interventi necessari per l’avvio di nuove imprese o per il potenziamento dell’offerta delle imprese commerciali e turistiche esistenti, ma anche per azioni di valorizzazione dei prodotti enogastronomici o artigianali.
Il bando sostiene inoltre il recupero di spazi inutilizzati per l’avvio di nuove attivita’ commerciali, turistiche e di servizi
(accoglienza, ricettivita’, ristorazione) e nuove iniziative imprenditoriali intraprese da under 35 anni o da donne.
Tra gli interventi finanziabili ci sono le opere edili e impiantistiche, l’acquisto di macchinari e arredi, l’installazione di reti wifi, gli interventi per l’efficientamento energetico.

ENTI PUBBLICI ASSIEME A REGIONE – Attori protagonisti deProgetto insieme a Regione sono stati la Comunita’ Montana Parco Alto Garda Bresciano, il Consorzio Lago di Garda Lombardia, Bresciatourism, Confesercenti, Confcommercio, Camera di Commercio, GAL Garda Valsabbia.

GIRO D’ITALIA IN FRANCIACORTA

“L’arrivo del Giro d’Italia in Franciacorta e’ una straordinaria vetrina per i prodotti del nostro territorio. Sono onorato della possibilita’ che mi e’ stata concessa di premiare il vincitore. Il connubio tra grandi eventi e promozione delle nostre eccellenze agroalimentari e’ una ricetta vincente per promuovere i nostri prodotti ed il nostro territorio.”. Lo ha detto l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia dopo aver partecipato alla premiazione a Iseo (BS).

“Il vino lombardo e’ apprezzato nel mondo per il territorio che rappresenta e per la sua qualita’. L’export – ha concluso – dei nostri vini regionali nel 2017 ha fatto registrare il record con un valore di 270 milioni e 360 mila euro, +4,2% sul 2016”.