PRIMAVERA INDOSSATA

A gennaio si sente aria di equinozio primaverile. La stampa a fiori invade i magazine di moda e le nostre pupille si tingono di color magenta. L’intimo 2020 di “Intimissimi” si connette e si fonde con la natura, lanciando una collezione  che si ispira ai quattro elementi. Fuoco ardente con pizzi e trasparenze ed una fantasia a pois da eterna Lolita. Aria con fiori esotici per una lingerie romantica. Tutte le gradazioni del blu per l’acqua con tessuti ultraleggeri e traspiranti ed infine per l’elemento terra stampe cashmere, completi etnochic e folkpop. Adesso non resta che indossarla questa nuova primavera. Sotto cappotti e sciarpe vestiamo la natura e facciamoci avvolgere dalle vibrazioni che emana. Il dono più bello della natura è che è un piacere guardarsi attorno, ma anche portarla addosso! …questo ed altro anche su Instagram @le_mie_seconde_chiavi

MINISKIRT FOREVER

E se la minigonna fosse per sempre? E’ uno dei capi che ha fatto la storia del guardaroba femminile, ed è un passione senza età. Fino agli anni ’80, a 33 anni molte donne ritenevano giunta l’ora di appendere la mini al chiodo. Ma se si è bella, stilosa e in gamba, la minigonna è per sempre. Mary Quant inventò un capo destinato a rivoluzionare il mondo della moda. E’ un grido di indipendenza. E l’indipendenza al femminile passa anche nel sentirsi sexy dentro una minigonna a qualunque età. La storia, la rivoluzione non si può trincerare dentro un singolo segmento. “La moda dovrebbe essere un gioco” disse Mary Quant, e giocando ci si sente felici! … questo ed altro anche su Instagram @le_mie_seconde_chiavi

COSMOPOLITAN VS COPSMOPOLITA

Anche per chi abita in una città di provincia, ma ha deciso di vivere un pò alla  Carrie di “Sex and the city” come me, nei momenti da cocktails  in compagnia non si può fare a ma meno di alzare la mano e ordinare “Un cosmopolitan, grazie!”. Così in un attimo ci si trasforma in donna “cosmopolita” insieme a tutte le amiche che quasi d’inerzia dicono “anche per me, grazie!”.  Allora direi, buoni propositi per il nuovo anno. Nelle giornate out, quando il nostro umore grigio si confonde con l’asfalto bagnato, sfidiamo la voglia di tornare a casa a fissare la parete grigia. Entriamo in un cocktail bar e ordiniamo un “Cosmopolitan”. Il grigiore andrà via e come per incanto ci sentiremo di nuovo pazzesche… questo ed altro anche su Instagram @le_mie_seconde_chiavi

PAILLETTES

3..2..1..  pronte a scintillare anche per questo 31 Dicembre? Paillettes e vino bianco come se piovesse! Di rito un accessorio rosso. Ma io quest’anno propendo per il bianco. Il bianco perchè è il colore della luce, del bagliore, della purezza. Perchè il bianco esprime speranza per il futuro. E quindi quale migliore colore  propiziatorio da portare la notte dell’ultimo dell’anno. Poi gli abbinamenti al bianco sono infiniti e si può personalizzare il look come si vuole.  “Dolce & Gabbana” propone una camicia bianca con dettagli in paillettes sul collo e maniche. Di sicuro effetto, che può essere enfatizzata abbinandola ad esempio ad una gonna plissettata in lurex,  se proprio abbiamo deciso di splendere a più non posso. Questo capo è molto versatile e si può tranquillamente indossare con un jeans e un paio di sneakers. Voi direte paillettes di giorno? Per andare in ufficio? A mio avviso noi donne dovremmo brillare sempre, soprattutto nella vita di tutti i giorni!
A presto e Buone feste!! questo ed altro anche su Instagram @le_mie_seconde_chiavi

CIOCCO PROFUMERIA

Eau di cioccolato. Acqua di cioccolato, questa è la fragranza da indossare sulla pelle per queste festività. Perchè prima di scartare un cioccolatino, devi necessariamente annusare, sentire quel profumo che aggredisce dolcemente le tue narici. Quindi non suonerà strano se il negozio “Ristori” a Lucca, ha una elegantissima insegna che recita “Profumeria”, ma in realtà è una cioccolateria. Io lo trovo molto “Bohèmien”!!. Così passeggiando per le storiche vie di Lucca, la “Ristori” profumeria vi invita a farvi avvolgere e coccolare con una pausa tutta al cioccolato che come l’amore si sa, fa bene al cuore. Questo ed altro su Instagram @le_mi_seconde_chiavi

COLA ITALIANA

Cola! Avete mai assaggiato una cola artigianale Made in Italy? Io più volte. Ha una sapore frizzante come quella classica, ma con quel non so che di “nostrano”. Io non amo molto le bevande gassate, ma la “Cola Italiana” mi piace un sacco! Provatela anche voi alla vostra prossima cena e ne sarete entusiasti.. Se aveste bisogno di consigli, beh io mi permetto di aggiungere che è da accompagnare ad un “Hamburger Made in Italy” .  “Fud Bottega Sicula” ne propone una sua versione bio ed è una hamburgheria italiana di eccellenza. E visto, come recita il loro slogan, che non si vive di sola polenta, andate a trovarli ai Navigli a Milano…a questo punto che dire…Bollicine a tutti!!! questo ed altro anche su Instagram @le_mie_seconde_chiavi

BABBO SOCIAL

Cosa succederebbe se Babbo Natale decidesse di aprire una sua pagina social? Semplice! Diventerebbe a portata di click. “#Babbo Natale social” è una favola moderna, una ironica parodia che tratta con leggerezza importanti tematiche dei giorni nostri. Un Babbo Natale alle prese con follower, elfi stressati, e avvocati… ma la magia del Natale ci sarà come sempre.
“#Babbo Natale Social” è disponibile nelle librerie e nei migliori store on line. Se a Natale regaliamo un libro, doniamo un giardino da custodire in tasca… questo ed altro anche su Instagram @le_mie_seconde_chiavi

SCARPE E SCARPE

Ormai è noto all’universo che le donne e le scarpe sono una cosa sola.. quindi potrebbe immediatamente scattare la retorica… ma nelle nuove dècolletè “Aldo Shoes” di retorica non c’è traccia ma solo sensualità estrema, e allora tutte pronte se non per acquistarle, almeno per provarle. Io non ho resistito! Questo ed altro anche su instragram @LeMieSecondeChiavi

QUADRI?

Quadri si o quadri no? Da indossare intendo! Nel dubbio un vestito a quadri è la risposta di stile per un look da giorno, per questo autunno/inverno. “Chiara B” ne propone una versione very “bon ton”. Uno stile da “educanda cosmopolita”, che abbinato a stivali anfibi diventa “easyglam”…  questo ed altro anche su instragram @LeMieSecondeChiavi