MAI BANALE

“Un uomo di cultura davvero unico nel suo genere. Arguto e mai banale, ha saputo cogliere con uno stile inimitabile fasi importanti della storia recente del nostro Paese. Ai suoi cari rivolgo la vicinanza della Giunta regionale e piu’ in generale di tutti i lombardi”. Cosi’ il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ricorda il giornalista scrittore Roberto Gervaso.

“La cultura italiana e quella lombarda – aggiunge Stefano Bruno Galli, assessore regionale all’Autonomia e alla Cultura – piangono un ottimo giornalista, scrittore, commentatore, storico, opinionista televisivo e divulgatore. Un uomo che ha attraversato la storia repubblicana raccontando la politica, la societa’, la cronaca, con intelligenza, ironia e con un delizioso senso del paradosso, che nasconde sempre un fondo di verita’”.
“Ha saputo raccontare – aggiunge l’assessore Galli – chi eravamo e come cambiavamo, nel corso degli anni e dei decenni. Lo ricordiamo penna del Corriere, allievo del grande Montanelli, con il quale scrisse sei volumi della Storia d’Italia, raccogliendo un grande successo. Lo ricordiamo anche come capace scrittore, bravo nel riportare al grande pubblico la storia dell’alchimista eretico siciliano Cagliostro, uno dei grandi protagonisti della massoneria del secolo decimottavo. Lo ricordiamo per tutto cio’ e altro ancora. Ci manchera’ il suo papillon e la sua voce, mai banale”

LIBERI TUTTI

Ormai da oggi siamo liberi di viaggiare, e allora per non farci mancare nulla, avrei trovato un hotel in Toscana del 19 ° secolo con un premiato centro benessere, piscine termali e una grotta naturale. Intorno la campagna costellata di splendide antiche ville toscane e paesaggi ondulati di uliveti e splendide viste panoramiche. Ci sono sette fantastici campi da golf a un’ora di auto dall’hotel, tra cui La Vecchia Pievaccia, che si trova a meno di due miglia di distanza e offre splendide viste sulla valle. La Grotta Giusti, una destinazione allettante per deliziosi ristoranti toscani e trattamenti benessere rigeneranti.

ROSA CAMUNA

Il governatore Attilio Fontana assegnerà un Premio ‘speciale’ Rosa Camuna, il più alto riconoscimento della Regione Lombardia, ad Annalisa Malara, l’anestesista cremonese dell`ospedale di Codogno. La dottoressa Malara scoprì che Mattia Maestri era affetto da coronavirus.

“Annalisa Malara per prima ha avuto il coraggio di individuare il paziente 1” ha spiegato il presidente Fontana.

“Credo – ha aggiunto in diretta Facebook al Cittadino di Lodi – che le si debba un grazie. Premiando lei si premiano tutti medici, infermieri, volontari che in questa pandemia hanno dimostrato una forza, una determinazione, una disponibilità nei confronti degli altri che è davvero commovente”.

REPUBLIC DAY

On the occasion of the celebrations for the 74th anniversary of the proclamation of the Republic, the National Acrobatic Patrol carried out a series of flyovers, touching all the Italian regions and symbolically embracing the whole nation, as a sign of unity, solidarity and recovery. Everything will end tomorrow, June 2, with the overflight of Rome on the occasion of the Republic Day which, this year, will not include the traditional parade at the Imperial Forums.

DA LUNEDI’

Da lunedi’ 1° giugno riapriranno palestre, piscine, circoli culturali e ricreativi in Lombardia.

Lo prevede la nuova ordinanza alla firma del presidente della
Regione, Attilio Fontana.

L’attivita’ fisica all’aperto potra’ essere eseguita nel rispetto
delle misure di distanziamento di 2 metri previste dal Dpcm
vigente.
Via libera anche all’accesso nei parchi tematici e di
divertimento, oltre che nei parchi faunistici.

Tutte queste attivita’ dovranno rispettare le puntuali
indicazioni contenute nelle ‘linee guida’ approvate dalla
Conferenza delle Regioni.

Dal 15 giugno e’ previsto anche l’inizio dei servizi per
l’infanzia e l’adolescenza (dai 3 ai 17 anni) e le attivita’ di
spettacolo, fatta salva la possibilita’ di svolgere le prove in
assenza di pubblico gia’ a partire dal 1° giugno, sempre nel
rispetto di quanto previsto delle regole delle ‘linee guida’
interregionali.

L’ordinanza conferma, poi, l’obbligo su tutto il territorio
regionale di portare la mascherina o altri indumenti utili a
coprire le vie respiratorie anche all’aperto.
Resta obbligatoria anche la misurazione della temperatura per il
datore di lavoro e per i dipendenti; cosi’ come la stessa misura
continua a valere anche per i clienti dei ristoranti.
Permane, infine, il blocco delle slot machines nei locali
pubblici.

La nuova ordinanza sara’ valida dal 1° al 14 giugno 2020.

GIORNATA DEL RICORDO

“Oggi, 29 maggio, ricorre la Festa della Lombardia. In questa giornata voglio rivolgere un grande grazie a tutti gli abitanti di questa meravigliosa regione, lombardi per nascita o per scelta di vita, per la forza, il coraggio e la dignità che avete dimostrato e continuate a dimostrare nell’affrontare la tragedia che ci ha colpito. Un ringraziamento anche ai sindaci, alle Forze dell’ordine, ai volontari e a tutti gli operatori del sistema sanitario che in questa emergenza non si sono mai tirati indietro.

Doveva essere una giornata di grande festa, quest’anno, com’è giusto, sarà una giornata di ricordo”.

Lo scrive sulla sua pagina Facebook il governatore Attilio Fontana ricordando che oggi ricorre la ‘Festa della Lombardia’.

“Lo tsunami che ha travolto la nostra terra – ricorda il presidente Fontana – ci ha colpito per le nostre più grandi qualità: siamo una grande comunità, sempre in movimento e al lavoro, accoglienti e punto di riferimento internazionale. Il maledetto virus ha portato via mamme, papà, fratelli e amici, ha cambiato e segnato indelebilmente la vita di tutti noi e la storia della nostra regione. Troppe persone parlano senza aver capito quale ferita, qui, sia stata inferta”.

“Abbiamo combattuto da lombardi – prosegue il governatore – a testa bassa, senza lamentarci, principalmente con le nostre risorse e le nostre forze. Ma abbiamo anche accettato l’aiuto di chi dall’Italia e dall’Estero è venuto a lottare insieme a noi, che non smetteremo mai di ringraziare abbastanza. La Lombardia c’è. Dalla grande metropoli, al paese di montagna alla cittadina della bassa pianura. Accoglieremo tutti coloro che avranno bisogno di cure, chi verrà a studiare nelle nostre università, chi vorrà scoprire le nostre bellezze, chi vorrà proporre e investire in una nuova idea nuova e chi cercherà un’occasione di lavoro. Con la Lombardia tutto riparte”.

“Rinnovo il mio impegno – conclude Attilio Fontana – a servire la mia gente che popola questa meravigliosa terra che è molto più di una regione. Rinnovate il vostro impegno ad essere lombardi, a portare la Lombardia con voi. A fare ogni giorno più grande la Lombardia. Sempre. Buon 29 Maggio!”.

FREE SWIMMING

Excellent news on the reopening of some swimming pools in Milan from next week. After the reopening of the tennis courts, the swimming pools will also resume their activities, initially only for free swimming, waiting to also reactivate the courts. The plants will be gradually opened, to be sure of the utmost attention to safety and new requirements, testing the new protocols and new management methods to welcome all customers in the safest and most comfortable way possible. Among the novelties there will also be the possibility that some structures purchase online entrance tickets to avoid possible queues.

BAR DESIGN

The Triennale di Milano is not only a reference point in the world for design, but it is also a restaurant with a minimalist and futuristic bar that offers a high quality restaurant combined with a cosmopolitan atmosphere and breathtaking views. The restaurant revisits the tavern concept, with a high quality cuisine that offers traditional Italian dishes expertly revisited in a contemporary key. Open every evening from Tuesday to Sunday and on weekends also for lunch.

NOTTI IN VELA

Che ne dite di sette notti alla scoperta dei gioielli della pittoresca Croazia via mare a bordo di una barca a vela? Il via da Dubrovnik con pranzo nella baia di Zaton Veli. A seguire partenza verso la verdeggiante isola di Korcula, nota per i suoi vigneti, oliveti e piccoli villaggi. Esplorare la maggior parte dell’isola di Hvar con visita ai vigneti e gli uliveti della pineta dell’isola. Una visita all’incantevole centro storico, con il suo lungomare scintillante e l’atmosfera affascinante. Un viaggio nella città di Spalato, una delle destinazioni più famose della Croazia per il suo trambusto, invece un po ‘di pace e tranquillità nella piccola città costiera di Lovište, nota per le sue belle insenature, spiagge di ciottoli e produzione di fichi e mandorle. Salpare poi per Mljet, che proviene dall’isola del miele greca, è un’isola splendidamente boscosa con laghi mozzafiato. Gran finale con un tour di “Game of Thrones” per vedere dove è stata girata la serie TV di successo.

SALDI SALDI

I saldi estivi in Lombardia partiranno il primo di agosto e le vendite promozionali potranno avvenire anche nei 30 giorni precedenti i saldi estivi.

E’ la decisione che la Giunta regionale, su proposta dell’assessore allo Sviluppo, Economico Alessandro Mattinzoli, ha assunto oggi approvando una specifica delibera che regolamenta questo tipo di attività.

“I risultati vincenti – ha detto l’assessore allo Sviluppo Economico Alessandro Mattinzoli –  nascono sempre dal confronto, in questo caso con le associazioni di categoria e con le Regioni e le Province autonome. Abbiamo lavorato perché ci fosse condivisione, uniformità nell’individuazione della data e si trovasse insieme la ricetta migliore. Regione Lombardia, come sempre, fonda il suo metodo sul dialogo e ora più che mai lavorare in squadra è vitale soprattutto per il nostro tessuto produttivo così duramente provato”.

L’eliminazione del divieto di vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti i saldi estivi è un ulteriore aiuto che la Giunta lombarda ha deciso di porre in essere nei confronti delle attività di commercio al dettaglio, proprio perché chiuse a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 nei mesi in cui avrebbero potuto effettuare la vendita dei prodotti a prezzo pieno.

Per quanto riguarda la variazione della data dei saldi (dal primo sabato del mese di luglio al 1 agosto 2020), Regione fa riferimento alla decisione assunta dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome nella seduta del 7 maggio 2020.

La data dei saldi estivi sarà, pertanto, variata (solo per l’anno 2020) in tutta Italia.